E’ grande impresa per la Valtarese 2000 capace di superare tra le mura amiche il quotato Basket Tricolore Reggio Emilia (51 a 49 il punteggio finale). Un successo pesante per la classifica che vede le borghigiane ora a 6 punti, in una posizione che addirittura al momento permetterebbe loro di evitare i play-out.

Ma da qui alla fine del campionato c’è ancora tempo ed allora è giusto fermarsi qui e celebrare una prestazione super delle ragazze di Scanzani, resa ancora più importante dal fatto che la Valtarese era ferma da quindici giorni. Prima per il rinvio, causa inagibilità del palazzetto, della sfida con Fiorenzuola (si recupera giovedì 24) e poi la settimana scorsa per il turno di riposo previsto dal calendario. Nonostante questo lungo stop e con una serie di allenamenti svolti in condizioni non ottimali, la squadra ha offerto una prestazione ad alta intensità difensiva, trovando il giusto equilibrio tra il lavoro delle giovani e l’esperienza di Catellani e Marchini. Una prova glorificata da una zona 3-2 che ha messo in crisi l’attacco di Reggio Emilia, annullando la temuta Licia Corradini (solo 2 punti) e riducendo al minimo le differenze tecniche e di esperienza fra i due roster.

La gara si è risolta nell’ultimo quarto nell’ambito di una sfida punto a punto. Valtarese quasi sempre avanti, ma a 5’ dal termine la Tricolore prova ad andarsene (42-44), ed ancora ad 1’30” dalla sirena conclusiva le si ritrova sopra nel punteggio (47-49) grazie ad una tripla di Brevini. Qui le biancoblù tirano fuori le unghie. Marchini avvicina le compagne con un libero (48-49), la squadra difende duro, costringendo le avversarie a sbagliare tanto in attacco, ed a 30” dalla fine è freddissima Fatadey dalla lunetta per i liberi del sorpasso (50-49). Non è finita qui, con la giovane Franceschini brava a recuperare una palla fondamentale, guadagnare il fallo e realizzare il libero del +2 (51-49 a 13” dal termine). Le ospiti hanno ancora un attacco a disposizione, lo affidano alle mani di Accini senza successo e la festa della Valtarese può esplodere.

Detto quindi del successo prezioso sotto molti punti di vista, unica nota stonata un problema alla caviglia occorso a Giacchetti, anche se non dovrebbe essere nulla di grave. Il tutto mentre ci si prepara ad un vero “tour de force”, con il già citato recupero contro Fiorenzuola e l’atteso derby di domenica sera a Parma contro la Magik. Due partite dalle quali si capirà quale potrà essere il futuro e le reali prospettive dei gruppo.

Valtarese 2000 51

Tricolore Reggio Emilia 49

Valtarese 2000: Galli 8, Franceschini 6, Montanari 2, Bozzi 4, Giacchetti 3, Catellani 7, Fatadey 9, Catellani 7, Marchini 9, D’Ambros 4, Crivaro ne, Mezini ne, Ferrari ne. All.Scanzani.

Tricolore Reggio Emilia: Oppo 3, Corradini 2, Boiardi, Accini 15, Pieracci, Brevini 10, Costi 15, Cappelli, Redolfi , Besagni 2, Bernini , Bini. All.Orlandini.

Arbitri: Brevi e Tugnoli di Bologna.

Parziali: 16-12, 29-28, 40-34. Tiri liberi: Valtarese 2000 9/14, Tricolore 5/10. Uscite per cinque falli: Brevini al 39’34”, Oppo al 39’47”. Spettatori: 100 circa.

Roberto Lurisi – Gazzetta di Parma

Please follow and like us:
Pin Share